Thursday, November 1, 2007

La mano invisibile, si dice “destino”?

Oggi è stato l’ultimo giorno che lavoro come una lavoratrice di una agenzia di turismo.
La notizia del licenziamento è arrivata improvvisamente 2 settimane fa.
Per la necessita di ricostruzione della azienda è stato inevitabile.
Tutti i colleghi sono licenziati in un momento.

Turismo. è stato il mio unico sogno sin da piccola.
Sì, turismo. In questo campo, ho avuto tante esperienze e tanti incontri preziosi.
Sia in Giappone sia in Italia lo sempre amavo e avevo tanta passione.
Insomma inseguire questo campo è stato il mio unico obiettivo della vita.
Il fallimento, lo sconfitto, non so come dire, ma con questa notizia
ho totalmente perso il significato della vita.

(Dai! Allora cerchiamo subito un’altra agenzia!)
La voce di un’altra dentro di me mi ha incoraggiato.

Stranamente però, nello stesso tempo la accettavo con calma.
Anzi da qualche parte la aspettavo...?

Questa estate mentre stavo affrontando il problema di burocrazia,
ho avuto un incontro e questa persona mi ha detto.
“Dunque rimarrai in Italia un altro anno. E poi? cosa farai? un anno, 2 anni dopo?”
È stato un bel domanda, che non ci ho mai pensato.
Non sono molto giovane e per la mia età è giusto camminare la vita decisamente e
non posso vagare la strada con la scusa che sto in estero.
Allora basterebbe rispondere “turismo”,
ma una scena che mi è venuta in mente intuitivamente è stato che non facevo turismo più.

Forse nel percorso della vita, da certo punto o da certa fase
si trasforma il motivo o l’obiettivo della vita, che è abbastanza normale.
Solo che ero troppo innamorata, ho provato grande agitazione per adattarmi a questo cambiamento.

Scusate, questa volta l’argomento è troppo intimo…
Ma, questo blog è a parte il mio divertimento, a parte la mia pratica di lingua
e prima di tutto la registrazione della mia vita in Italia.
Sia fallimenti sia gioie sono le care mie esperienze.

La vita ogni tanto può capitare la cosa inspiegabile.

Il giorno dopo dalla notizia del licenziamento,
una persona mi ha cercato.
“Proprio questo momento ti volevo contattare.”
E successivamente mi sono arrivate 2 notizie nuove all’improvviso.
Lo potrò fare o non potrò fare è un'altra storia, ma sicuramente mi hanno salvato mentalmente queste notizie e
sento fortemente qualche esistenza che si muove oltre mia coscienza
Sarebbe “la mano invisibile” o “il destino” – ご縁-.

Tiziano Terzani disse :
“Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte non è facile”

Quindi? Dove vai vivi…? Sono ancora confusa.
Ma vorrei essere sincera alla mia vita e velo racconterò sicuramente nei prossimi giorni.

11 comments:

Elisabetta said...

E' molto bello quello che hai scritto Vivi. E molto vero.

Non so cosa si agita nel tuo cuore ma quello che posso dirti, per la mia esperienza personale, è: OSA!

In bocca al lupo, per tutto.

vivi.roma said...

Ti ringrazio di cuore elisabetta.
Con il tuo messaggio sono stata incoraggiata.

a proposito,
OSA: che cosa è...^^:?
(scusami ancora ci sono tante cose da imparare...)

Elisabetta said...

Osa è l'imperativo del verbo "osare":

o|sà|re
v.tr. (io òso)

1) avere il coraggio di compiere un atto audace, ardito o, anche, scorretto, sconveniente, ecc.:

2) con valore attenuato, permettersi di dire o di fare, vincendo imbarazzo, soggezione, timidezza, ecc

3) tentare

Fabiana - 羽美ちゃん said...
This comment has been removed by a blog administrator.
vivi.roma said...

Ottima parola elisabetta!
Ti ringrazio di nuovo.
Oserò e ricorderò questa parola
ogni volta che mi sento in difficoltà.

Buona domenica

Elisabetta said...

Tienimi aggiornata sugli sviluppi, eh?

Fabiana - 羽美ちゃん said...

Ciao Vivi Roma,
scrivi sempre delle bellissime pagine ma...sinceramente...non avrei voluto leggere una notizia simile.
Me ne dispiace veramente molto ma, anche se non ti conosco molto, credo nelle tue capacità. Una persona intelligente e sensibile come te è impossibile che non trovi un altro lavoro adeguato. Sei grande vivi e supererai anche questo ostacolo! SONO CON TE!

vivi.roma said...

Cara elisabetta,
Sì, certamente! racconterò tutto quanto^^
il vantaggio o il svantaggio, non posso n é nascondere né dire bugie.

Cara Fabi-chan,
Grazie sempre per il carinissimo commento e
mi dispiace che questa volta non è una cosa tanto piacevole.
sono proprio felice e contena con il tuo cuore^^
ありがとう
頑張ります!

Elisabetta said...

Io ho sempre pensato che mentire sia 'na faticaccia... e io so' pigra...

Fabiana - 羽美ちゃん said...

チアオ!
今日は二時ごろヴィヴィさんはティブルティーナ駅にいましたか。私は切符売り場のところから歩いているヴィヴィさんを見る気がしたのです。
さらに数さんと十二月にデルタに来てくれて本当に嬉しいですよ。楽しみ!!
じゃあまた今度

羽美明奈

vivi.roma said...

チャオ、羽美ちゃん♪
ホント?ファビちゃんもティブルティーナ駅にいたのですか^^?
それは間違いなく私です。
気づいていたらおしゃべりができましたね、ごめんなさい。
そう、12月にtuo paese, Deruta へ行きます。今からとても楽しみにしています☆
どうもありがとう!

vivi