Thursday, May 22, 2008

Parlo di Tiziano Terzani

Oggi è giovedi, il mio giorno di riposo. Sto aspettando una mensola che arriva. L’ho complato altro giorno sull’internet per mettere i piatti e i bicchieri ecc. Sapete? in Giappone si può scegliere la data e l’orario di consegna del pacco tra ( più o meno. Ogni compagna ha la sua regola )
*AM
*12:00-14:00
*14:00-16:00
*16:00-18:00 ecc
in modo che si può utilizzare la giornata senza spendere troppo tempo per aspettarlo.
Invece io, questa volta ho dimenticato di chiedere questa opzione. Ma va bene^^ oggi è il giorno di riposo, non c’è bisogno in fretta. Non è male anche aspettarla indovinando quando arriva, mettendo il futon(布団) fuori, facendo i bucati, preparando qualche dolce e anche leggendo il libro.

L’altro giorno ho messo il link di Tiziano Terzani a destra della mia pagina. Il primo incontro con le sue opere è stato sensazionale che non potrò dimenticare mai.
(la foto da "Tiziano Terzani.com")

Fino a pochi anni fa, trascorravo spesso la mia vacanza estiva al piccolo paesino, si chiama Ranzo, che si trova in montagna di provincia Trenitino Alto Adige. Hanno solo centinaia di abitanti e circondata dalla pineta alta. Uno spermercato, un bar, una fermata dell’autobus, è tutto. Si vive quasi a autosfficiente e mi ricordo benissimo il profumo dei vini e della grappa con le foglie di pino fatti a casa che ci offriva spesso il padrone della casa.
Un estate lì ho conosciuto la figlia del proprietario dello supermercato. È molto simpatica e soprattuto siccome avevamo stessi interessamenti verso il mondo, abbiamo subito fatto amicizia e nel pomeriggio spesso chiecchieravamo sulle varie cose. È lei che mi ha presentato Tiziano Terzani.
“Sai? un giornalista italiano ha vissuto in Asia per longo tempo e una volta ha viaggiato in modo molto particolare, senza prendere aerei. Sicuramente ti interesserà a leggere questo libro!”

In quel tempo il mio livello della lingua italiana era ancora peggio di oggi, è troppo difficile leggere qualcosa pubblicata. Qualsiasi libro non mi andava mai.
Ma mi è stuzzicato questo suggerimento suo e rimaneva al mio cuore.
Tornando in Giappone sono passata all’libreria di Milano e l’ho trovato. “Un indovino mi disse”

Solo con una riga dell’inizio, già mi attirava.
“Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte non è facile.”
Così iniziò il suo viaggio senza aerei prendendo la predezione di un indovino come un’occasione.

Stranamente ho potuto capire solo questo libro. Ho potuto capire quello che vuole dire. Forse grazie alla sua grandissima capacita di esprimere, semplice ma molto sensibile e viva.
Si può sentire anche gli odori del posto e del tempo.

Scrittore e viaggiatore.
Ha lasciato tante massime durante il suo viaggio che rimangono al mio cuore.
“Shopping. Nei paesi ricchi è diventato un modo di vivere; in quelli poveri un modo di sopravvivere”
“Ama chi sposi e non sposare chi ami”
“se mi capitasse di avere una tomba, mi piacerebbe che fosse una pietra con un incavo perché ci vengano a bere gli uccellini e con su scritto il nome, le due date d’obbligo e la parola 《viaggiatore》. ...ecc

Purtroppo pare che non gli piacque il nostro paese, che per lui è troppo modernizzato. Pochi giorni fa ho saputo anche un episodio suo che lui arrabiò con la distributore automatico a Mt. Fuji, montagna sacra. È tipico episodio suo^^

Non ho ancora letto tutto. Ma vorrei compiere a leggerli un giorno anche se ci impiega tanto tempo. Sarà veramente un grande compito e molto piacevole.

Eh... il pacco già sta qua. È arrivata ore fa e l’ho già aperto. Ma sapete quante pezzi in diviso questa mensola? Lo sapevo che questa è un tipo che si deve montare da soli, ma... 35 pezzi, 96 chiodi, ben 4 pagine di spiegazione... che faccio.. ora mi dedico tutto il mio sforzo per utilizzarla come una mensola concentrandomi.

22 comments:

nicolacassa said...

Per la mensola, ganbatte! Se no ci riesci, ti aiuto io in agosto!!

Elisabetta said...

Peccato non essere lì... mi piace il bricolage...

Anonymous said...

Buongiorno Occhi a Mandorla,spero ti sia riposata malgrado il montaggio della mensola,che sembrava piuttosto impegnativo.Il libro di Terzani,sono contento che ti piaccia,forse ti puo' interessare anche "Ore Giapponesi"di Fosco Maraini,oppure il"Giappone Perduto"di Giglioli(il passaggio dall'epoca feudale alla rivoluzione dell'Imperatore Meiji).Brava per il tuo impegno nel leggerlo in Italiano,spero che quando lo avrai finito potremmo avere un tuo commento.Un fraterno saluto da Anonymous-san

カズ ・クラ kazu.kura said...

Ahia! Sei riuscita a montare lo scaffale?
Una volta la tua Geme, dopo aver montato QUASI TUTTO lo scaffale (qualcosa come 50 pezzi ecc.), si è accorta di non poter andare avanti perché uno dei pezzi doveva per forza essere messo in un'altra pozizione dall'inizio... (^_^;

Buon weekend ^^
tua KK

PS. Appena finisco Tsugumi continuo anche io a leggere il tuo Tiziano

vivi.roma said...

Carissimi Nico-chan e Eli-chan*
DOUMO ARIGATOU☆
Stanotte in qualche modo ho realizzato... ma... :^^)
Eli-chan; Si! peccato veramente(>_<)! Ma, quante capacità hai???
Ne vorrei avere almeno uno!

Buonasera carissimo Anonymous-san,
Grazie per il carissimo messaggio e il suggerimento dei nuovi libri^^ Veramente, dopo essere incontrata il libro di Tiziano Terzani, non ho paura di leggeer i libri italiani. Tra altro mi ha fatto svegliarmi di avere un gioia di leggere il libro italiano. Un giorno vorrei provare anche i libri che mi hai consigliato*
Doumo Arigatougozaimasu. Sicuramente farò un commento dopo averlo letto.
Ma “Un fraterno saluto” che carino...* come un saluto. Allora se esiste, un “sorerno” saluto da vivi^^

Ahahah^^ mia carissima-chan
Sei veramente mia Geme-chan! Sta notte alle stavo per finire tua Geme si è accorta che le portine sono rovesciate la parte sopra e quella sotto.
Va beh... per monento posso utilizzarlo. Ora sono un po’ stuffata...^^*
Tra i giorni le correggerò con molta forza!
(Oppure magari Nico-chan e Eli-chan mi aiuteranno quando ritornano in Giappone, hihihi^^)

Anonymous said...

Buonasera Occhi a Mandorla,grazie del tuo cortese saluto,spero tu abbia trascorso un tranquillo fine settimana.Sei riuscita a sistemare le antine della mensola?Io ho commesso lo stesso errore,capita a tutti,pensa a quanto brava sei stata nel montarla da sola.Bene, mia dolce sorella,ti auguro una felice nottata ed una tranquilla settimana lavorativa,con affetto Anonymous-san

vivi.roma said...

Buongiorno carissimo fratellone-san,
Non immaginavo che anche tu avevi fatto lo stesso errore...^_^* La mia mensola ancora come prima, ha le maniglie a sotto. Sono io che vorrei ringraziare per i tuoi commenti cortesi. Non sappiamo chi sei ancora, ma non posso fare a meno di augurare la tua bellissima giornata e la settimana lavorativa con serenità.
Itsumo Doumo Arigatogozaimasu (credo che sai qualche lingua giapponese)*
Sollerina vivi

パオロ said...

今ばんわヴぃヴぃロマさん、おげんきですか 
Anche un mio collega sta leggendo un libro di Terzani, sulla Cambogia, il titolo non lo ricordo. Prima che me ne parlasse, la settimana scorsa, non lo conoscevo. Cmq non mi aveva troppo interessato, ora leggendo la bellissima frase da te citata “Una buona occasione nella vita si presenta sempre. Il problema è saperla riconoscere e a volte non è facile", mi sono convinto di prendere un suo libro e leggerlo... credo che prenderò proprio "un indovino mi disse":).
A proposito dello scrittore che mi hai consigliato, Kiogoku Natsuko, ho cercato suoi libri, purtroppo tradotti in italiano non ce nesono e non credo di riuscire già a leggere un libro in giapponese;(.
またね!

bed and breakfast villa angelina said...

..non ti conosco,ma innamorarsi di te sembra cosi facile..

vivi.roma said...

おはようございます、パオロさん
はい、元気にしています。いつもどうもありがとう☆
Sono contenta che ti è interessato Tiziano Terzani tramite questo posto^^ Per me è un grande scrittore del vostro paese e il suo modo di toccare il mondo, non si può seguire facilmente ma lo ci sta mostrando vivamente. Hai scelto proprio “Un indovino mi disse”?
Allora leggiamo insieme! Sicuramente finirai tu prima^^ Vorrei avere il tuo commento dopo averlo letto, magari. Per quanto riguardo al libro di Kyogoku Natsuhiko, anch’io ricercato se è già tradotto o no, ma come hai scoperto.. peccato. Ma ho mai sentito che ha qualche opera collaborata con un altro famoso studioso (fumettista), Mizuki Shigeru(水木しげる). Se troviamo qualche loro libro con molti disegni, possiamo godere insieme*
またね!


Piacere di nuovo, bed and breakfast villa angelina-san*
Sono contenta che ho potuto realizzare il tuo commento questa volta senza problemi^^
Qui ho potuto conoscere tante persone care, che sto sempre ringraziando, e qualcuno ho potuto conoscere anche di persona e qualcuno ancora non li conosco personalmente come te. Ma in ogni caso l’incontro sempre mi fa ispirare qualcosa. Ti ringrazio di nuovo per essere passata al mio posto^^ L’italia è cosi lontano fisicamente, ma dalle vostre voce posso sentire del mio paese caro. Arigatou.

Anonymous said...

Mia gentile Vivi,oggi se non sbaglio e'stato il tuo giorno di riposo,che cosa hai fatto di bello?Spero ti sia rilassata,anche se sono sicuro che avrai dovuto lavorare a casa.Ti ringrazio della tua pazienza nell'insegnarmi parole della tua meravigliosa lingua,di cui conosco veramente poco,a cui dovro' prima o poi ovviare.Sempre se ti interessa, puoi avere la mia e-mail dalla cara Kazu,oppure saro'ben felice di inviartela.Mi raccomando non stancarti troppo al lavoro,una super coccola alla sorellina piu'dolce del Giappone.Anonymous-san/fratellone-san

パオロ said...

Cara ViviRoma, oggi ho preso il libro di Tiziano Terzani "Un indovino mi disse". Quando avrò finito di leggerlo ti farò un commento:)
Tu lo stai già leggendo?
Di Mizuki Shigero ho "l'enciclopedia dei mostri giapponesi". Molto interessante e disegni molto belli, so che nell'edizione giapponese i disegni sono a colori, invece in quella italiana sono in bianco e nero, che rosicata...
またね!

vivi.roma said...

こんにちは☆パオロさん!
いつもありがとう!
Hai comprato "Un indovino mi disse"? Mi ha fatto molto piacere*
Sto leggendo il capitolo 14.
Leggiamo insieme^^
Per quanto riguarda Mizuki Shigeru, sei cosi passionato! Ti spedisco qualche disegni in colori??
またね!
Buona giornata*

パオロ said...

こんにちは!!
viviromaさんもいつもありがとう!
Ho appena finito di leggere il capitolo 7, mi piace molto il modo di scrivere di Terzani, riesce a far capire in maniera eccellente il luogo che descrive, mi ha colpito molto come ha rappresentato le trasformazioni della Thailandia, del Laos e la drammatica situazione che vive la Birmania. Immediatamente mi è venuto in mente il dramma ambientale, che questo paese ha subito il mese scorso e le scarse misure messe in atto dal governo militare birmano di fronte all'emergenza. Inoltre mi hanno affascinato i suoi pensieri sul magico, sugli spiriti e sui veggenti, e su come le popolazioni da lui descritte vedono il mondo.
Anche i suoi pensieri sul karma mi hanno molto affascinato.
Mi sto dilungando troppo :)
Ti ringrazio per avermi fatto scoprire questo libro.
E ti ringrazio per la tua disponibilità ad inviarmi immagini di Mizuki Shigeru:)Il mio indirizzo e-mail é: nerolooper@gmail.com.
またね!ありがとうございます!

vivi.roma said...

こんばんは☆パオロさん

Grazie per il tuo carissimo commento sempre! e sono contenta che ti e` piaciuto vostro
Tiziano Terzani!
e, ごめんなさい sempre rispondo un po' tardi(*_*) ma questa volta un po` grave. il mio
computer e` rotto da una settimana e ora sta in fabbrica per riparazione..^^# ritornerà da me dopo domani. ごめんなさい。
Dunque, hai gia` letto fino a capitolo 7?! Prestissimo!! Immagino quanto ti sei concentrato a leggerlo^^ e hai scritto proprio quello che volevo dire su di lui*
Lui ci mostra quello che succedde in un altro mondo del mondo attraverso i suoi occhi puri
e con la sua grande capacita` di esprimere acuta e nello stesso tempo molto poetica. Credo che fosse una persona molto romantica.
Per quanto riguarda "karma", il logico buddismo e` anch'io me stessa non ho mai avuto la
coscienza netta prima di leggere il suo libro.
Comunque sono contenta che ora abbiamo lo stesso interessamento in comune oltre 妖怪(ようかい)^^ う
れしいね☆
per quanto riguarda i disegni in colore, ti mandero` sicuramente dopo esser ritornato il
mio computer. まっていてね!
Ora ti saluto e buona serata*
またね!

bunny said...

Pensa: anche io sono alle prese con una mensola, la prima che ho fissato al musro tutta da sola...e si vede!!!

Però la mia era più semplice da montare!!!

Ciao,
B.

vivi.roma said...

Brava bunny-san^^!
Prima non immaginavo che fosse cosi faticoso ma, per noi donne montare una mensola da sola e` una bella fatica che serve gran forza nelle braccia, no? Oppure quella mia è un tipo troppo forte...
Ho avuto qualche sangue chiudendo i chiodi troppo duri...^^°

パオロ said...

Che bello che hai ripreso il computer:)
Poverina che ti sei fatta male con i chiodi... mi dispiace :(.

vivi.roma said...

ありがとう、パオロさん!
e grazie per avermi insegnato un detto carino in italiano
"l'attesa di una cosa rende quella cosa ancora più piacevole"^^

fufidv said...

Ciao Occhi a mandorla! sono appena tornata da un fantastico viaggio in Giappone e già mi sono appassionata al tuo blog.
Una delle cose che ho imparato ad apprezzare nel paese del sol levante è l'Umeshu, il fantastico liquore di ume.
Ma che tu sappia, esiste a roma un posto dove si possa bere?

Grazie!
Raffaella

vivi.roma said...

Buongiorno Raffaella-san,

Grazie per esser passata al mio blog. Come è andato il tuo viaggio in Giappone? ^^
Umeshu a Roma, mi viene in mente qualche ristorante giapponese, di sicuro. Potresti ordinarlo come digestivo. se voresti aquistare come una bottiglia.... mi dispiace, non mi viene idea... m(__)m
Umeshu è come vostro limoncello^^ a ogni casa fa l'Umeshu all'inizio dell'estate, la stagione di raccolta di Ume.

Allora buon digestivo di Ume^^

vivi.roma said...

Buongiorno Raffaella-san,

Grazie per esser passata al mio blog. Come è andato il tuo viaggio in Giappone? ^^
Umeshu a Roma, mi viene in mente qualche ristorante giapponese, di sicuro. Potresti ordinarlo come digestivo. se voresti aquistare come una bottiglia.... mi dispiace, non mi viene idea... m(__)m
Umeshu è come vostro limoncello^^ a ogni casa fa l'Umeshu all'inizio dell'estate, la stagione di raccolta di Ume.

Allora buon digestivo di Ume^^